Tratti che mutano – Racconto di Giuseppe Acciaro

luglio 18, 2011 by · Commenti disabilitati su Tratti che mutano – Racconto di Giuseppe Acciaro
Filed under: con quella faccia un po' così 

Allora vi facevo meno caso, anche perché data la mia giovane età non avevo tanti elementi per fare dei raffronti, ma ripensandoci ora i visi dei miei compagni di classe presentavano una discreta varietà di fisionomie, dai triangolari a quelli piatti, aguzzi, rotondi…Alcuni erano già piuttosto definiti, a tal punto che rivedendoli in circostanze casuali e a distanza di tanti anni sembravano sostanzialmente immutati. C’erano bambini provenienti da diverse regioni d’Italia, e anche questo fattore aveva la sua importanza riguardo ai lineamenti del volto. Non ci si studiava l’un l’altro freddamente, altre istanze avevano il sopravvento. Le facce cambiarono durante il triennio delle medie, una maggiore competitività e in alcuni casi un’in- sorgente arroganza influivano sugli atteggiamenti e gli sguardi. Non si era più sulla stessa barca, i giudizi si facevano più estremi, più asprezze che gentilezze, giudizi frettolosi anche taciti, ma eloquenti dalle espressioni. Quindi si cercavano altre facce che non facessero parte dei rapporti obbligati, che manifestassero altre disposizioni d’animo, era necessario aprirsi ad altri contesti. Intanto le mode uniformavano i ragazzi, i capelli a caschetto, il taglio punk…I tratti dei visi sovente si confondono, e il linguaggio divenuto più gergale non aiuta all’affermarsi di un’identità. In seguito tante facce adeguate ai lavori, alle professioni, fin troppo consone, togliendo tante la sorpresa di trovarsi di fronte ad un viso che contrasta con un determinato ambiente. Aumentano le teste rasate, le barbette caprine o quelle che mascherano i lineamenti. I tratti sono sempre meno leggibili e c’è un bisogno assoluto di facce nuove che alimentino spinte vitali, che suscitino interesse…

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network