Quando l’acqua non c’è – Racconto di Annamaria Trevale

giugno 6, 2011 by · Commenti disabilitati su Quando l’acqua non c’è – Racconto di Annamaria Trevale
Filed under: Uncategorized 

L’autobotte non è passata neanche oggi.
Mamma ci contava, ed è rimasta molto delusa quando è scesa la sera senza che vedessimo comparire la grossa sagoma familiare in fondo alla strada. “Siamo sempre fortunati ad avere la fontana di Santa Maria qui a due passi” ha detto mentre sfaccendava in cucina in attesa di mettersi a preparare la cena.
Già, in fondo alla strada c’è quella miracolosa fontana da cui l’acqua sgorga sempre e comunque, anche quando da giorni i rubinetti dell’acquedotto sono a secco, e non lasciano colare nulla nel lavandino. Ma nemmeno una goccia di quella fonte perenne va sprecata, perché a tutte le ore del giorno c’è qualcuno intento a riempirvi recipienti, mentre una lunga fila attende con pazienza il proprio turno alle sue spalle.
Si possono vedere fino a notte inoltrata, e sono già lì di mattino presto, in una coda rassegnata con i loro bidoni, le taniche e i bottiglioni: non l’ho mai fatto, ma se una notte provassi a scendere dal letto, uscire da casa e raggiungere la fontana, sono sicura che troverei qualcuno impegnato a riempire il suo recipiente anche alle tre del mattino.
Non so nemmeno immaginare per quante volte ho compiuto il tragitto dalla nostra cucina alla fontana di Santa Maria e viceversa, da quando sono stata abbastanza grande da reggere il peso di un recipiente colmo: sempre quasi di corsa all’andata, per battere qualcuno sul tempo e mettermi in coda davanti a lui, ma molto lentamente al ritorno, gravata dal peso della grossa tanica piena fino all’orlo della preziosa acqua tanto attesa.
Da qualche tempo, per fortuna, mamma e papà hanno deciso che mio fratello Giovanni è abbastanza grande da scendere anche lui fino alla fontana a riempire la tanica. è davvero una fortuna non essere rimasta figlia unica, come la mia amica Giuseppina che non si libererà mai dal compito di riempire qualche recipiente.
Quando sarò grande, sposerò qualcuno che mi porti lontano dal paese, non m’importa dove: so soltanto che vorrò abitare in un luogo dove i rubinetti si possano aprire per bere a garganella ogni volta che lo si desidera, la lavatrice funzioni sempre ed io possa fare tutti i bagni che voglio in una grande, lussuosa vasca piena fino all’orlo di meravigliosa acqua profumata.

Annamaria Trevale

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network